Benessere organizzativo

Aziende e Organizzazioni Governative

Le difficoltà psicologiche del distacco estero sono di frequente una questione delicata per le aziende con una vocazione internazionale.

Ogni risorsa mandata all’estero è scelta con cura e svolge un ruolo cardine per lo sviluppo del business. Parallelamente alla possibilità di sviluppo di carriera e soddisfazione professionale si possono accumulare complessità date da incomprensioni culturali, disagi familiari, perdita del work-life balance. Tutto ciò si ripercuote negativamente sulla salute psichica e conseguentemente sulla performance lavorativa producendo danni personali, familiari e aziendali. Per affrontare efficacemente questo problema transiti offre servizi altamente qualificati alle aziende.

Costruiamo partnership con aziende in tutto il mondo e assicurazioni per generare progetti efficaci di welfare aziendale, valutazione dello stress lavoro correlato e formazione.

Realizziamo percorsi psicologici e psicoterapia online per lavoratori in distacco estero e loro famiglie, per generare un work life balance equilibrato. 

Creiamo percorsi di counseling focale che coniugano comprensione del contesto culturale e tecniche di stress management e problem solving, aumentando il livello di benessere personale e di efficacia lavorativa.

Abbiamo sviluppato un protocollo specifico dedicato a manager e professionisti di alto profilo per il trattamento del workaholism e del distress organizzativo, a beneficio della persona e del business. Il nostro sistema di consulto garantisce totale privacy e riservatezza.

Scuole, Università e centri di cultura

Tutte le ricerche dimostrano che un’esperienza di internazionalizzazione durante gli studi dimezza il rischio di disoccupazione. I mesi o gli anni di studio all’estero in una età compresa tra i 17 e i 30 anni incidono profondamente dal punto di vista umano. Chi riesce a vivere appieno questa esperienza sarà successivamente un adulto più sicuro di sé, con una maggiore conoscenza e comprensione delle differenze culturali, con una migliore versatilità e adattabilità ai cambiamenti.

Da queste poche battute si comprende come si tratti di un’esperienza fondamentale e al contempo trasformativa, in una fase della vita cardine. Per questo è essenziale accompagnare chi è potenzialmente più fragile: non tutti partono con la giusta attrezzatura psichica.

Costruiamo partnership con atenei pubblici e privati nazionali e internazionali per generare progetti di sostegno alla mobilità studentesca e all’internazionalizzazione della conoscenza e delle competenze. 

Realizziamo percorsi di sostegno psicologico online per studenti universitari, dottorandi e ricercatori all’estero.

Costruiamo partnership con le Scuole Italiane all’estero per progetti di sostegno scolastico, formazione su tematiche legate alla genitorialità, affettività e relazioni nel mondo online.

Realizziamo percorsi di sostegno psicologico online focalizzati sul benessere personale e il miglioramento dell’efficacia dell’apprendimento e della soddisfazione scolastica per ragazzi, e percorsi di sostegno psicologico al ruolo genitoriale e benessere del corpo docente finalizzati all’efficacia didattica.

Realizziamo percorsi di sostegno psicologico e psicoterapia breve per studenti italiani, focalizzati al benessere dell’individuo e alla riuscita di un’esperienza di internazionalizzazione

Enti di cooperazione internazionale
(Assistenza umanitaria e cooperazione allo sviluppo)

È sempre più chiara l’importanza di garantire un supporto psicologico specializzato agli operatori umanitari, che per natura del loro lavoro sono esposti a situazioni stressanti e talvolta di rischio. 

Un supporto adeguato prima, durante e dopo la missione sul campo facilita la buona riuscita del progetto. 

Nonostante la formazione e la scelta lavorativa elementi come il contesto diverso, la tipologia di mansione, la lontananza da casa possono condizionare il benessere dell’operatore. 

Un supporto adeguato prima, durante e dopo la missione sul campo facilita la buona riuscita del progetto.

Esiste infatti una precisa correlazione tra l’esperienza di eventi traumatici e sintomi ansiosi di rilevanza clinica, tale da provocare risposte aggressive sul piano relazionale. Inoltre, considerando il ruolo di mediazione svolto dalle risorse individuali di coping, il grado di vulnerabilità è maggiore per gli operatori al primo incarico oppure con una lunga storia di incarichi complessi” (P. Castelletti)

Costruiamo partnership con enti di cooperazione internazionale per il lavoro con il team dell’organizzazione, il supporto agli espatriati e l’aiuto nelle dinamiche interne dell’ONG.

Realizziamo percorsi di supporto psicologico prima, durante e dopo la missione e supporto al ruolo per il management umanitario.

Realizziamo interventi di team building e capacity building.

Realizziamo supervisioni psicologiche individuali e di gruppo.

Per avere maggiori informazioni e
prendere un appuntamento

prenota un colloquio di accoglienza